Vini unicorno

Yvon Metras

Parlare di Yvon Métras è parlare di uno dei grandi viticoltori d'Europa. Uno Uno dei nostri grandi piaceri è poterlo visitare e mangiare, bere e chiacchierare con lui e suo figlio Jules (a proposito, un amante della Spagna).

È uno dei cinque viticoltori naturali pionieri del Beaujolais (insieme a Thevenet, Lapierre, Foillard e Guy Breton), conta Jules Chauvet, Pierre Overnoy come sue ispirazioni.

Yvon Métras è riconosciuto come uno dei migliori produttori della regione, se non il migliore, con il più alto riconoscimento nella regione.

La sua produzione è molto scarsa, coltiva poco meno di 6 ettari di vigneto, ll'antico podere dispone di 35 ettari di terreno. Quando lo acquistò, non era una terra di vino, ma era stata abbandonata dopo la guerra ed era disorganizzata.

Prima aveva vissuto a Moulin-à-Vent, poi a Fleurie, ma commenta di aver trovato la sua destinazione finale.

Nel 1850 la cantina contava circa 400 ettari, di cui 30-50 ettari vitati. Métras sta cercando di recuperare la policoltura nella sua fattoria e, per cominciare, ora alleva pecore, che d'inverno si aggirano per i vigneti.

Nel complesso, Yvon afferma di avere 5,5 ettari di vigneto e suo figlio Jules Metras, che ha iniziato nel 2014, ne ha 3 ettari.

Sono coltivati ​​meticolosamente a mano, biologicamente. Era il 1988 quando fece il suo primo vino naturale. A quel tempo era sperimentale e non vendeva le bottiglie fatte così, le beveva. Il primo vino commerciale senza solfiti prodotto da Métras è stato l'annata 1994.

Ora commentiamo un po' alcuni dei loro vini:

Yvon Métras Beaujolais:

Questo proviene da un vigneto di 500 m a Fleurie, ma le autorità hanno rimosso la trama della croce perché era troppo alta, quando abbiamo chiesto il motivo, era molto Yvon, perché sono degli idioti !!!

È molto fresco e succoso con un approccio adorabile. A grana fine e flessibile. Così elegante ed etereo con un bel sapore di ciliegie rosse croccanti e alcune erbe aromatiche. Questo ha ancora un po' di CO2 dalla fermentazione, che ama conservare per proteggere il vino.

Yvon Métras Fleurie:

Non è stata aggiunta SO2, naso di frutti rossi molto profumato, aperto e aromatico, che mostra ciliegie dolci con note di erbe e spezie. Morbido ed elegante con una bella purezza sotto il frutto. Molto fine ed elegante con delicatezza e purezza. Il mentore di Yvon, Pierre Overnoy, ha insegnato a Yvon Métras l'importanza di dare al vino il suo tempo. Yvon lo elenca come la persona vivente più importante nel vino naturale.

Yvon Métras Fleurie 'Les Printemps':


Questa è la loro cuvée giovane, ha un naso fine, aromatico, espressivo con una certa dolcezza e sottili note erbacee. Al palato è fresco e concentrato di lamponi dolci e ciliegie. Molto espressivo, luminoso e fine. Lamponi e ciliegie morbide. Molto vitale!!!

Da parte nostra, desiderosi di farvi assaggiare i loro vini, disponibili sul nostro sito.

Salva e condividi il carrello
Il tuo carrello verrà salvato e ti verrà fornito un link. Tu, o chiunque abbia il link, puoi usarlo per recuperare il tuo carrello in qualsiasi momento.
Di ritorno Salva e condividi il carrello
Il tuo carrello verrà salvato con le immagini e le informazioni sui prodotti e i totali del carrello. Quindi invialo a te stesso o a un amico con un link per recuperarlo in qualsiasi momento.
L'email del tuo carrello è stata inviata con successo :)